drDrin

Condizioni Generali di Utilizzo di drDrin

Art. 1 Finalità e descrizione dei servizi

  1. 1.1. drDrin è una soluzione ICT, fruibile attraverso servizi web e applicazioni per dispositivi mobili, che consente all’utente di gestire autonomamente le proprie terapie farmacologiche al fine di monitorare e migliorare l’aderenza terapeutica ed i parametri di spesa sanitaria.
  2. 1.2. drDrin è progettato e sviluppato da BIOCARE PROVIDER S.R.L., (di seguito denominata anche BCP) con sede in p.i. 01750900498, N. REA 182547 corrente in 57123, Livorno, Via Grande n.225.
  3. 1.3. drDrin, consente all’utente di monitorare gli obiettivi delle terapie farmacologiche e le problematiche ad essa connesse che si presentano nel corso della terapia e di condividere i propri dati con altri soggetti da esso individuati (c.d. Tutor).
  4. 1.4. Le componenti principali della soluzione consistono di un set di servizi in cloud, riservati e direttamente e liberamente usufruibili dall’utente, accessibili attraverso un'interfaccia web e applicazioni per dispositivi mobili (smartphone e tablet). Le sue funzionalità principali sono di seguito descritte:
    • Funzioni di programmazione, storico delle terapie, per generare un piano terapeutico digitale per il paziente;
    • Reminder per i farmaci, che invia notifiche al paziente ricordando quando, come e perché è importante assumere un determinato farmaco, nonché notifiche relative a scorte di farmaco in esaurimento, cosicché l’utente possa programmare e gestire la terapia farmacologica prescritta;
    • Sistema di monitoraggio dell’aderenza terapeutica e dello stato di salute del paziente, mediante:
      • a. analisi dei dati ottenuti con l'utilizzo da parte del paziente della funzionalità di reminder;
      • b. report statistici informativi, generati automaticamente dal sistema e personalizzabili sulla base delle specifiche richieste degli utenti;
    • Gestione delle scorte dei farmaci;
    • Inoltre, anche in questo caso, l’utente, previo espressa manifestazione di consenso, potrà usufruire del servizio newsletter.
  5. 1.5 L’utente si impegna ad usufruire e ad utilizzare tutte le funzionalità sopra descritte in conformità alle presenti Condizioni Generali di Utilizzo ed in particolare, BCP invita l’utente a visionare con attenzione la disposizione n. 7 (Avvertenze all’utilizzo).

Art. 2 Regole generali

  1. 2.1 L’accesso e l’utilizzo di drDrin, comprensivo di tutti i servizi autonomamente fruibili dall’utente sia attraverso web che attraverso il download dell’app installata su di un dispositivo mobile, sono destinati ad un utilizzo esclusivamente personale e sono regolati dalle presenti “Condizioni Generali di Utilizzo”. Pertanto, non è consentito all’utente utilizzare drDrin, i contenuti ivi messi a disposizione ed i servizi in esso disponibili per finalità diverse ed ulteriori da quelle esclusivamente personali.
  2. 2.2 L’utente è l’unico responsabile per l’accesso e l’utilizzo di drDrin, dei suoi contenuti, e delle informazioni ivi immesse, pertanto BCP non potrà essere in alcun modo considerata responsabile per un utilizzo difforme dalle presenti Condizioni Generali di Utilizzo nonché dalle norme vigenti di legge.
  3. 2.3 L’utente dichiara di essere a conoscenza del fatto che l’utilizzo di drDrin, è dipendente anche da fattori esterni estranei a BCP e, pertanto, essa non è in alcun modo responsabile di qualsivoglia inconveniente, ritardo e/o malfunzionamento relativo a drDrin ed ai servizi su di esso implementati, se non per dolo e/o colpa grave.
  4. 2.4 È stata predisposta sul sito web www.drdrin.it e direttamente sul software applicativo per dispositivi mobili, un’area di assistenza “contatti” attraverso cui l’utente, che usufruisca o meno di drDrin, nelle due modalità su indicate, potrà accedere per reperire i contatti di BCP e/o richiedere informazioni relative al prodotto drDrin e quant’altro necessario sui servizi fruibili scrivendo una mail a info@biocareprovider.com. Al riguardo BCP assicura la massima trasparenza nei confronti dell’utente rispetto alle finalità di utilizzo da esso decise.
  5. 2.5 Per qualsiasi altra informazione legale, si invita l’utente a visionare le sezioni: privacy policy e note legali all’uopo pubblicate sul sito web www.drdrin.it e/o direttamente accessibili attraverso il software applicativo per dispositivi mobili, nell’area “Info”.
  6. 2.6 Utilizzando drDrin l’utente accetta integralmente le presenti Condizioni Generali di Utilizzo, che potranno essere aggiornate in tutto e/o in parte da BCP, la quale si riserva di aggiungere, modificare e/o eliminare, in tutto o in parte le Condizioni Generali di Utilizzo, all’uopo avvisando l’utente interessato, il quale sarà invitato ad esprimere nuovamente l’espresso consenso sulle variazioni intervenute. Qualora l’utente, successivamente, desideri non accettare le variazioni intervenute dovrà e potrà procedere ad annullare definitivamente il proprio account, (comprensivo di tutti i dati personali ivi immessi), sia via web sia attraverso l’applicazione per dispositivi mobili, seguendo la procedura predisposta sull’interfaccia utente.
  7. 2.7 Nel caso in cui l’utente proceda ad annullare il proprio account, BCP conserverà i dati in modo anonimo, ossia in modo tale da non permetterne la riferibilità all’interessato cui appartengono neanche mediante l’utilizzo di procedure informatiche. Si chiarisce, quindi, che i dati così conservati rientreranno nel concetto definito ex art. 4 lett. n) D.Lgs. 196/2003 “il dato che in origine, o a seguito di trattamento, non può essere associato ad un interessato identificato o identificabile”. In ogni caso, l’utente manleva e tiene indenne fin da ora BCP da qualsivoglia responsabilità e pretesa anche da terzi avanzata rispetto a tale anonimizzazione, la quale risponde alla procedura di cancellazione legittimamente attivata ed avanzata dall’utente.

Art. 3 Accesso ai servizi e al Software drDrin

  1. 3.1 L’accesso ai servizi ed al Software necessitano di una autenticazione dell'utente per poter garantire un servizio personalizzato. L'autenticazione avviene mediante l'utilizzo di una e-mail e di una password fornite in fase di registrazione.
  2. 3.2 La registrazione di un nuovo utente può essere effettuata sul Sito. In questa fase vengono richieste al nuovo utente le informazioni necessarie all'autenticazione (e-mail e password) ed alcune informazioni personali come nome, cognome, sesso, data di nascita e codice postale. A conclusione del processo di registrazione una mail automatica contenente un link di attivazione verrà generata e mandata all'indirizzo mail rilasciato per verificare la paternità dell'account di posta elettronica da parte dell'utente. Una volta confermata la proprietà dell'indirizzo mail e la volontà di essere registrato a drDrin, verrà creato un account per l'utente contenente tutte le informazioni inserite e univocamente identificato all'interno del Software attraverso il suo indirizzo di posta elettronica.
  3. 3.3 Una volta creato un account personale, l’utente potrà accedere al Software drDrin dal sito web e potrà quindi scaricare ed installare la App drDrin su un dispositivo mobile. Un numero casuale sarà assegnato al fine di collegare in maniera univoca l’utente della App all’utente registrato sul portale drDrin. Questo numero non può essere utilizzato per l'identificazione personale. Poiché il numero casuale è assegnato all'installazione della App, non può essere rimosso attraverso impostazioni.
  4. 3.4 Con la registrazione e la creazione di un proprio account, l’utente dovrà:
    • a. conservare le proprie credenziali di accesso, costituite da una password e email, prendendo atto che le credenziali di accesso sono strettamente personali, assumendosi l’impegno a custodirli diligentemente, impedendo l’uso da parte di terzi non autorizzati;
    • b. non permettere ad altri di utilizzare il proprio account, e qualora l’utente riscontrasse accessi non autorizzati da parte di terzi, l’utente dovrà informare tempestivamente BCP da qualsiasi fatto che renda conoscibili a terzi le proprie credenziali di accesso e/o qualunque violazione della sicurezza di cui venisse a conoscenza;
    • c. Non commercializzare, vendere, né trasferire drDrin a terzi;
  5. 3.5 L’utente è l’unico responsabile della custodia dei codici di accesso, pertanto terrà indenne BCP da ogni responsabilità per le conseguenze e/o danni causati dall’utilizzo da parte di terzi dei codici di accesso.
  6. 3.6 L’utente assume la piena responsabilità per la veridicità e correttezza dei dati forniti, impegnandosi ad aggiornarli tempestivamente in caso di variazioni e tenendo indenne BCP da ogni conseguenza pregiudizievole derivante dalla comunicazione di dati inesatti e non veritieri.
  7. 3.7 L’utente si impegna a comunicate a BCP eventuali problemi relativi all’attivazione e al regolare funzionamento del account e/o dell’app in ipotesi installata, inoltrando una comunicazione per posta elettronica agli indirizzi support@biocareprovider.com, android@biocareprovider.com e ios@biocareprovider.com, rispettivamente per portale web, app android, app ios. In alternativa l’utente può comunicare eventuali problemi accedendo all’area “Inviaci una segnalazione” predisposta nell’area privata del sito web www.drdrin.it, oppure inviando una segnalazione direttamente attraverso la app, accedendo al menù “Altro” e selezionando la voce “Segnala un problema”.
  8. 3.8 L'indirizzo di posta elettronica sarà inoltre utilizzato per inviare eventuali comunicazioni di servizio e previo consenso espresso dell’utente per l’inoltro di comunicazioni di carattere promozionale. A tal fine, BCP invita l’utente a prendere visione dell’informativa sulla privacy consultabile qui.
  9. 3.9 Un account drDrin consente all'utente di gestire uno o più record clinici, come quelli creati per sé e per i propri familiari. L’utente potrà liberamente ed in modo autonomo scegliere quali informazioni inserire nei record per perseguire la finalità da esso decisa tramite il servizio. Ecco alcuni di informazione, a titolo meramente esemplificativo, che l’utente può decidere di archiviare in un record:
    • a. Medicinali prescritti da uno o più medici
    • b. Medicinali non aventi obbligo di prescrizione e assunti dall’utente su base volontaria
    • c. Medicinali da assumere al bisogno
    • d. Medicinali assunti o non assunti
    • e. Ragioni per cui non si assumono determinati medicinali
    • f. Ragione per cui si sospende un determinato medicinale
    • g. Scorte di farmaco di cui l’utente dispone già o che ha appena acquistato
  10. 3.10 L'utente può utilizzare il Software per immettere in un record una notevole varietà di informazioni cliniche. È possibile utilizzare il Software per visualizzare, aggiungere, modificare e/o eliminare informazioni da un record in ogni momento e a sua esclusiva discrezione
  11. 3.11 BCP si riserva la facoltà di interrompere l’erogazione del Servizio per procedere ad interventi tecnici finalizzati a migliorarne il funzionamento. In tal caso sarà data comunicazione all’utente a mezzo e mail e detta comunicazione indicherà altresì le tempistiche del ripristino.

Art. 4 Trattamento dei dati personali

  1. 4.1 BCP tratta i dati personali dell’utente in conformità ai Provvedimenti di interesse emessi dall’Autorità Garante per il trattamento dei dati personali ed al D.lgs.196/03, adottando tutte le misure di sicurezza necessarie per garantire la riservatezza delle informazioni riferibili all’utente e da questi immesse e caricate sul Sofware.
  2. 4.2 BCP utilizza le informazioni personali dell'utente per le finalità e nelle modalità specificate nell’ informativa privacy, reperibile nella pagina web https://www.drdrin.it/legal/privacy.

Art.5 Potenziali utilizzatori

  1. 5.1 Il software è rivolto esclusivamente all’utilizzo di utenti italiani e che abbiano compiuto la maggiore età.

Art. 6 Requisiti per l'impiego

  1. 6.1 Per poter utilizzare l'App o il Sito è necessario disporre almeno di un computer e di un dispositivo mobile con prestazioni compatibili con il Software stesso, connessione dati, e di alcuni software necessari.
  2. 6.2 drDrin ed i servizi su di esse implementati sono resi disponibili da BCP gratuitamente, pertanto costi ulteriori saranno dipendenti dall’operatore di telecomunicazioni prescelto dall’utente stesso per la connessione ad internet e/o per il servizio di telefonia mobile.
  3. 6.3 I requisiti tecnici che devono sussistere per l’installazione e l’utilizzo di drDrin sono di seguito elencati.
    • Accesso al portale web: drDrin è supportato dai browser comunemente utilizzati (Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Safari e Opera nelle loro versioni più recenti).
    • Applicazione Android: 2.3.3 (GINGERBREAD_MR1)
    • Applicazione iOS: iPhone 4 e versione 6 del relativo sistema operativo
    • Ogni innovazione tecnologica dei requisiti sopra indicati.
  4. 6.4 L’utente prende atto che l’installazione ed utilizzo del Software su propri dispositivi è a proprio ed esclusivo rischio, pertanto manleva e tiene indenne BCP da qualsivoglia responsabilità e/o pretesa avanzata anche da terzi.

Art. 7 Tutoring

  1. 7.1 L’opzione Tutoring consente all’utente di condividere le informazioni inserite nella piattaforma con soggetti terzi da esso autonomamente individuati. Qualora l’Utente intenda usufruire del servizio “Tutoring”, provvederà ad inserire una email di un contatto che sarà autorizzato a visualizzare le terapie dell’Utente stesso. Una volta inserito l’indirizzo, il titolare dello stesso riceverà una email di invito ad iscriversi al servizio.
  2. 7.2 Il servizio è offerto da drDrin, e l’Utente potrà liberamente scegliere se aderirlo o meno, anche in un momento successivo. La mancata fruizione di tale opzione non compromette le altre funzionalità di drDrin.
  3. 7.3 Qualora l’opzione Tutoring venga praticata, sarà esclusivo onere dell’Utente inserire un indirizzo email valido al quale verrà recapitato l’invito a rivestire la qualifica di Tutor per i dati dell’Utente. Per Tutor s’intende appunto il soggetto a cui l’Utente offre in lettura i dati anche sensibili e sanitari inseriti nella piattaforma, e che, qualora registrato, potrà liberamente visualizzare tali informazioni.
  4. 7.4 Prima dell’inserimento dell’indirizzo email del Tutor sulla piattaforma, l’Utente si impegna fin da ora ad informare lo stesso di tale circostanza ed acquisirne tutti i consensi, altresì invitandolo a registrarsi (cfr. Art. 3) ed a leggere le presenti Condizioni Generali di Utilizzo.
  5. 7.5 BCP non potrà essere tenuta responsabile della correttezza dell’indirizzo email inserito, o della mancata iscrizione del Tutor alla piattaforma che avverrà come già precisato all’art. 3 delle presenti Condizioni Generali di Utilizzo.
  6. 7.6 BCP è estranea all’uso che il Tutor farà delle informazioni e dei dati dell’Utente. È pertanto esclusivo onere del Tutor trattare tali informazioni in modo tale da non recare pregiudizio alcuno all’Utente, a BCP o a terze persone. Al riguardo l’Utente si assume ogni responsabilità in merito alla scelta fatta del proprio Tutor, fornendo ogni più ampia manleva di legge a BCP.
  7. 7.7 È esclusivo onere dell’Utente informare il Tutor di come trattare i dati appresi. In ogni caso è fatto divieto al Tutor di diffondere i dati dell’Utente, con ciò intendendosi il dare conoscenza degli stessi ad un numero di persone indeterminato o indeterminabile.
  8. 7.8 L’Utente si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla comunicazione dei dati del Tutor. L’Utente si obbliga a tenere indenne e manlevata BCP entro il limite massimo di 20.000 euro per ogni più ampia responsabilità civilistica per gli eventuali danni causati, compresi ogni richiesta di indennizzo, ristoro e/o risarcimento di danni derivanti da violazione di qualsivoglia diritto alla riservatezza accertato all’esito di un giudizio o di una proceura di mediazione, conciliazione, transazione e/o arbitrato, anche stragiudiziale.
  9. 7.9 Per qualunque danno arrecato a causa di dolo o colpa grave, BCP non potrà essere in alcun modo ritenuta responsabile.

Art. 8 Avvertenze all’utilizzo

  1. 8.1 L’uso di drDrin e dei suoi servizi è ad esclusivo rischio dell’utente. L’utente, anche in nome e per conto di terzi cui possa, a qualsiasi titolo, aver consentito di utilizzare il software e i servizi, si impegna e si obbliga ad utilizzare il software e i servizi esclusivamente per scopi leciti e ammessi dalle disposizioni di legge di volta in volta applicabili, dagli usi e consuetudini, dalle regole di diligenza ed in ogni caso, senza ledere qualsivoglia diritto di terzi, assumendosi ogni responsabilità in tal senso.
  2. 8.2 Questo software è uno strumento ausiliario, finalizzato a migliorare la gestione delle terapie farmacologiche decise direttamente e/o indirettamente dall’utente, ma non dovrà essere concepito come uno strumento di utilizzo primario, pertanto BCP invita l’utente a ricorrere anche ad altri espedienti e misure tradizionali per gestire e monitorare l’assunzione dei farmaci. Infatti, come ogni software, anche drDrin non è immune da ogni difetto o malfunzionamento. Resta inteso che la normale funzionalità del Software dipende da molti fattori, tra cui il corretto funzionamento del dispositivo stesso (pc, smartphone, tablet, ecc…) su cui l’utente procede all’installazione di drDrin, il sistema operativo dello stesso dispositivo, la presenza concomitante di eventuali altri software esistenti ed installati sul dispositivo, la connessione internet, nonché attività, anche tecniche propedeutiche al corretto funzionamento di drDrin, al di fuori del controllo esclusivo di BCP. Si invita quindi l’utente a NON dipendere unicamente da questo Software per la gestione della propria salute.
  3. 8.3 Il Software e tutti i suoi contenuti non veicolano in alcun modo informazioni mediche, né rappresentano una consulenza e/o un parere reso da professionisti medici e/o sanitari, e non possono essere intesi, utilizzati, qualificati e/o interpretati come sostituti di qualsiasi tipo di consulenza o trattamento medico. Pertanto ed in ogni caso in cui sia necessario consultare un medico e/o un esercente una professione sanitaria, l’utente è tenuto ed invitato ad avvalersi di un professionista medico e/o sanitario.
  4. 8.4 Il software drDrin non è destinato, né può costituire e/o essere interpretato, in nessun modo, quale strumento atto a risolvere problemi di natura medica e/o emergenze relative allo stato di salute. Pertanto, l’utente dovrà gestire lo stato di salute e/o eventuali emergenze rivolgendosi esclusivamente a medici e/o professionisti del settore sanitario.
  5. 8.5 Tutte le informazioni relative alla propria persona, allo stato di salute così come all’utilizzo dei farmaci (quali, a titolo esemplificativo, tipologia, posologia, orario di assunzione del farmaco ecc.) riferibili all’utente, sono immesse direttamente ed esclusivamente dall’utente stesso. L’utente prende atto che il corretto funzionamento ed utilizzo di drDrin, ivi compresi i servizio di avvisi e/o notifiche per la gestione del farmaco e la generazione di report informativi, è imprescindibilmente dipendente dall’esattezza, precisione e correttezza dell’informazione inserita dall’utente stesso. Pertanto, siffatto utilizzo è ad esclusivo onere e rischio dell’utente, e BCP declina e non riconosce alcun tipo di responsabilità.
  6. 8.6 L’utilizzo del software drDrin e l’immissione di qualsivoglia informazioni relative alla propria persona, al proprio stato di salute ed alla gestione dei farmaci da assumere è ad esclusivo rischio e sotto la piena ed esclusiva responsabilità dell’utente. BCP NON potrà essere in alcun modo ritenuta responsabile per un utilizzo difforme a quello descritto nelle presenti Condizioni Generali di Utilizzo di utilizzo effettuato dall’utente, nonché per ogni e conseguente responsabilità diretta e/o indiretta che da esso potrebbe scaturire. Pertanto, l’utente manleva e tiene indenne BCP da qualsivoglia pretesa risarcitoria anche ed eventualmente avanzata da parte di terzi.

9. Esonero delle garanzie e responsabilità limitata.

  1. 9.1 BCP fornisce il software come realizzato e descritto nelle presenti Condizioni Generali di Utilizzo, pertanto BCP non riconosce alcuna dichiarazione o garanzia di alcun tipo, esplicita o implicita, in relazione al funzionamento del software. BCP declina, nella misura massima consentita da legge, tutte le garanzie, esplicite o implicite. L'utente riconosce che l’installazione, la manutenzione e l’uso del software è a proprio rischio ed esclusiva responsabilità. Nessuna comunicazione, informazione o suggerimento fornito da BCP o da un proprio rappresentante costituisce una garanzia. Pertanto BCP non è in alcun modo responsabile per danni patrimoniali e/o non patrimoniali derivanti dall’utilizzo e/o mancato utilizzo del software. La presente dichiarazione costituisce parte integrante del presente contratto.
  2. 9.3 BCP mette a disposizione dei propri utenti informazioni, messaggi, testo, grafica, software, foto, video, dati e altro materiale attraverso il Software (collettivamente "Contenuti"), ma in nessun modo tali contenuti potranno essere qualificati e/o interpretati come una certificazione ufficiale sull’utilizzo e sui requisiti di un farmaco e/o quali attività idonee a sostituire una qualunque consulenza medica e/o farmacologica, pertanto l’utente è sempre invitato a rivolgersi al proprio medico e/o professionisti sanitari e/o del settore farmaceutico. drDrin non prescrive o dispensa terapie. Le informazioni relative ad un farmaco o le notifiche-promemoria di tale farmaco non possono essere qualificate e/o interpretate come una raccomandazione e/o approvazione da parte di BCP di tale farmaco e/o sui tempi e modalità di assunzione dello stesso. Tutti i contenuti ivi pubblicati da BCP e messi a disposizione dell’utente hanno solo ed esclusivamente scopo informativo, ed il loro utilizzo è rimesso alla valutazione ed è ad esclusivo rischio dell’utente. L’utente è sempre tenuto ed invitato a chiedere il parere al proprio medico o ad altro esercente una professione sanitaria per qualsiasi domanda inerente la salute personale, condizioni mediche e/o farmaci e, comunque, prima di iniziare o interrompere qualsiasi trattamento connesso o collegato allo stato di salute. L’utente non dovrà mai trascurare, evitare o ritardare nel sottoporsi ad una consulenza/visita medica, presso il proprio medico o altro operatore sanitario qualificato, a causa di informazioni ricevute o ottenute attraverso l'uso del Software. Se l’utente ha o sospetta di avere un problema di salute, dovrà contattare il proprio medico di fiducia e/o una struttura ospedaliera sanitaria per un intervento tempestivo. Se l’utente è in Italia e sta incorrendo in un’emergenza medica, è invitato a chiamare immediatamente il 118 per assistenza medica di emergenza. In caso di problematiche connesse all’utilizzo di farmaci ed all’insorgenza di qualsivoglia effetto collaterale è importante che l’utente provveda a contattare un medico e/o un professionista sanitario e potrà altresì comunicare l’insorgenza sia alla società farmaceutica che all’Agenzia italiana del Farmaco (AIFA) secondo la normativa e le procedure stabilite in materia di farmacovigilanza. Pertanto, BCP declina ogni responsabilità da eventuali inesattezze e/o imprecisioni e/o tempestività di qualsiasi contenuto e non potrà essere in alcun modo ritenuta responsabile per l’utilizzo effettivo, concreto ed ulteriore effettuato dall’utente dei contenuti presenti sul Software ed in modo difforme dalle presenti Condizioni Generali di Utilizzo.
  3. 9.5 BioCare Provider non ha alcun obbligo di fornire supporto tecnico per l'installazione e/o per manutenzione del Software. In qualsiasi momento e per qualsiasi motivo, senza preavviso o responsabilità, BCP può modificare o interrompere i Servizio o parte di esso o imporre limitazioni su l'uso o l'accesso al Software. Pur prendendo le misure ragionevoli per mantenere il software privo di virus, worm, cavalli di Troia o altro codice contenente proprietà distruttive, BCP non potrà garantire o assicurare che i file disponibili per il download attraverso il software saranno esenti da tali contaminazioni.

10. Responsabilità dell'utente

  1. 10.1 L’utente si impegna ad utilizzare drDrin ed i servizi su di esso implementati in modo lecito, conformandosi alle regole di buona fede, correttezza e diligenza ed in ogni caso senza ledere i diritti di terzi. E’ fatto divieto di utilizzare ed immettere sul software qualsivoglia contenuto e/o informazioni che possano in qualunque modo ledere i diritti di terzi e/o comunque contrari a norme imperative di legge, all’ordine pubblico e al buon costume.
  2. 10.2 L’utente si impegna e si obbliga a:
    • a. non riprodurre, duplicare, copiare, vendere, rivendere o sfruttare il Servizio, il suo contenuto, il suo Software o qualsiasi parte di uno dei suddetti elementi;
    • b. non utilizzare il Software in violazione di norme imperative di legge e di diritti di terzi;
    • c. non impersonare un altro individuo e/o entità, o comunque mascherare la propria affiliazione con una persona o entità;
    • d. non immettere dati e/o informazioni personali altrui in violazione delle disposizioni del D.lgs.196/03;
    • e. non interferire e/o tentare di interferire con il corretto funzionamento del Software e/o di interrompere le operazioni e/o violare la sicurezza del Software
    La violazione della presente disposizione può comportare responsabilità di ordine civile e penale e BCP denuncerà tali violazioni alle Autorità competenti e rivelerà loro l’identità del trasgressore.
  3. 10.3 BCP non compie alcun controllo preventivo sull’utilizzo e/o sulle informazioni e/o i contenuti immessi e caricati dall’utente sul Software e/o attraverso i servizi, pertanto l’utente manleva BCP da qualsivoglia responsabilità conseguente dalla violazione della presente disposizione, tenendo indenne BCP da ogni pregiudizio arrecato e/o derivante da pretese e/o azioni di terzi. In tal caso, BCP potrà sospendere e/o interrompere l’utilizzo del Software e dei servizi, così come adottare tutte le misure, rimedi e cautele che riterrà necessarie, fatto salvo in ogni caso il risarcimento dei danni patrimoniali e non patrimoniali subiti da BCP.

Art.11 Clausola risolutiva espressa

  1. 11.1 BCP non ha alcun obbligo generale di sorveglianza sull’utilizzo e sulle informazioni e/o i contenuti immessi e caricati dall’utente, né un generale obbligo di ricercare attivamente fatti e circostanze e/o la presenza di attività contrarie a norme imperative di legge e/o in violazione di diritti di terzi, ma BCP avrà la facoltà di risolvere di diritto il contratto, nelle ipotesi di violazioni gravi da parte dell’utente nelle seguenti ipotesi:
    • a. In caso di riproduzione, duplicazione, copia, vendita e/o qualsivoglia sfruttamento del Servizio, del suo contenuto, del Software o qualsiasi parte di uno dei suddetti elementi;
    • b. In caso di utilizzo del Software in violazione di norme imperative di legge e di diritti di terzi;
    • c. In caso di violazione dei diritti di Proprietà Intellettuale di BCP;
    • d. In caso di trattamento di dati e/o informazioni personali altrui in violazione delle disposizioni del D.lgs.196/03;
    • e. In caso di interferimento e/o tentativo di interferire con il corretto funzionamento del Software e/o di interrompere le operazioni e/o violazioni della sicurezza del Software;
    La risoluzione si verifica di diritto quando BCP comunicherà all’utente la sua volontà di avvalersi della clausola risolutiva espressa a mezzo di comunicazione con raccomandata A/R fatta salva la sua facoltà di avanzare qualsivoglia pretesa risarcitoria per il pregiudizio subito.

Art. 12 Diritti di Proprietà Intellettuale

La soluzione drDrin ed il marchio DR DRIN sono oggetto rispettivamente della domanda di brevetto italiano n. PI2012A000098, depositata il 20 Settembre 2012, e della domanda di registrazione di marchio italiana n. PI2013C000270, depositata il 18 dicembre 2013, di titolarità di BCP.

Tutti i diritti sulla soluzione ICT oggetto del presente accordo, sulle opere derivate, sull’invenzione e sul marchio DR DRIN, così come sul software, sul design, sul contenuto, sulle grafiche, sulle funzionalità interattive di drDrin e sul know-how relativo alla soluzione ICT ed al progetto drDrin, sono di proprietà esclusiva di BCP e sono tutelati ai sensi del Codice di Proprietà Industriale, della normativa sul Diritto d’Autore e delle convenzioni internazionali, vigenti in materia di Proprietà Intellettuale.

Il presente accordo non costituisce licenza o cessione di marchio, di brevetto, di software e/o design, né cessione dei diritti di sfruttamento economico di qualsivoglia diritto di Proprietà Intellettuale di BCP.

Il servizio fornito da drDrin è concesso all’utente ad uso esclusivamente personale. L’utente si impegna pertanto a non usare, se non per i fini espressamente previsti dalle presenti Condizioni Generali di utilizzo, a non copiare e non registrare direttamente o tramite terzi, il marchio, l’invenzione, il design, il software e le altre opere di carattere intellettuale di proprietà di BCP e, in generale, a non violare i diritti di Proprietà Intellettuale di proprietà di quest’ultima.

L’utente si impegna altresì a non riprodurre, copiare, commercializzare o utilizzare a fini commerciali la soluzione drDrin, a non copiare, disassemblare, ricavare il codice sorgente e/o qualsiasi aggiornamento della soluzione drDrin e/o qualsiasi componente della stessa o di suoi aggiornamenti, a non modificare o creare opere derivate dalla soluzione drDrin e a non trasferire, tramite qualsiasi mezzo, il suo contenuto o le informazioni in essa contenute a qualsivoglia terzo.

L’utente garantisce che qualsivoglia informazione o dato correlati alla soluzione drDrin, qualsiasi informazione di carattere professionale e/o commerciale, qualsiasi idea, progetto o invenzione dallo stesso trasmessi a BCP tramite la soluzione drDrin o tramite altri mezzi, incluso il servizio e-mail, non hanno natura confidenziale, e che l’utente stesso è dotato delle necessarie autorizzazioni per diffondere tali informazioni e dati. Inoltre, l’utente concede a BCP una licenza d’uso gratuita, non esclusiva, perpetua e irrevocabile per l’uso, la riproduzione, la realizzazione di opere derivate, la modifica, la pubblicazione, la revisione, la traduzione, la distribuzione, la rappresentazione e la divulgazione dei predetti dati, informazioni, idee, progetti e/o invenzioni, tramite qualsiasi mezzo di comunicazione attualmente esistente o futuro, incluso il diritto di concedere sublicenze.

BCP si riserva di perseguire, nei termini di legge, ogni uso non espressamente autorizzato dal presente accordo, delle opere di carattere intellettuale e del know-how di sua proprietà ed, in generale, ogni violazione degli impegni assunti dall’utente con il presente articolo.

13. Informazioni di contatto

Nel caso in cui l'utente abbia domande relative al presente documento, o ritenga che quest'ultimo non sia stato rispettato, potrà contattare BCP all’indirizzo info@biocareprovider.com. Per domande tecniche o generiche relative al supporto tecnico e per ulteriori informazioni sui servizi offerti dal Supporto Tecnico scrivere all'indirizzo support@biocareprovider.com, android@biocareprovider.com o ios@biocareprovider.com.

BioCare Provider Srl, Via Grande 225, 57123 Livorno (LI) - Italia